fbpx

Campionato Europeo Softball Femminile U15: Resoconto Italia – Lituania

Sotto il cielo plumbeo di Enschede splende ancora la stella luminosa di Italia Softball U15 che prosegue nella serie positiva fermando la Lituania per 16-1 al terzo inning.

Dopo un inizio leggermente complicato con Giulia Squalizza (2IP, H, BB, 2K) che passa in base il leadoff lituano dopo un paio di strike non chiamati e subisce una valida prima di uscire indenne dal primo attacco avversario grazie ai provvidenziali out registrati dal terza base Mirta Anselmi (al volo su linea di Goda Utakyte) e dall’interbase Noemi Cortesi sveglia nel toccare Gerda Vikulovaite in corsa tra la seconda e la terza, le mazze italiane prendono in consegna il match. Contro i lanci lenti e spesso e volentieri bassi della lanciatrice lituana Mija Einoryte, è necessario prima un momento di assestamento: Sveva Moggi e Greta Vescovo guadagnano due basi su ball e avanzano di una base a testa sui lanci di Einoryte. Poi, un bunt di Mirta Anselmi provoca una serie di pasticci difensivi che terminano con due punti italiani. Anselmi è capace di arrivare fino in seconda per poi spingersi a casa base su una parabola uscita dalla mazza di Lucia Polini e che termina contro la base delle recinzioni poste nell’esterno centro. L’Italia ha l’occasione di allungare quando Noemi Cortesi sposta Polini in terza con una flyball presa al volo dall’esterno sinistro, ma per l’Italia non arriva ancora il momento di mettere ulteriori punti in cassaforte.

ARTICOLO COMPLETO

 

IL TABELLINO 

CALENDARIO, RISULTATI E LINK AL PLAY-BY-PLAY 

CLASSIFICA 

STATISTICHE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.