LE CASE DEL BASEBALL E DEL SOFTBALL E LE ATTREZZATURE TOP: LA NOSTRA FIRMA CON LA FIBS

 

Fibs. Con il pensiero a Tokyo 2020, dove baseball e softball saranno in prima linea. Ma anche con il pensiero a tutte le migliaia di appassionate e appassionati che ci sono in Italia, l’Istituto per il Credito Sportivo firma oggi a Roma la convenzione “Top of the sport” con la federazione italiana Baseball Softball. A siglare l’accordo, il Presidente di Ics, Andrea Abodi, e il presidente Fibs, Andrea Marcon. La durata massima del finanziamento è di 7 anni, con una procedura istruttoria semplificata e la sola garanzia nella misura dell’80% da parte del Fondo di Garanzia. Inoltre, con l’accordo firmato oggi, grazie al plafond di 30 milioni di euro dedicato a CONI, CIP e Federazioni Sportive Nazionali, la Federazione potrà ottenere finanziamenti a tasso zero restituibili in 15 anni per la realizzazione di Centri Federali e l’acquisto attrezzature sportive di alto livello per la pratica sportiva. 

Il Credito Sportivo è orgoglioso di proseguire la strada delle convenzioni “Top of the Sport” con una federazione che ha una storia importante nel nostro Paese, guidata da un presidente come Marcon che, a 43 anni, al momento dell’insediamento è stato il più giovane Presidente della storia di questa federazione. E il pensiero di FIBS e Ics è rivolto proprio ai giovani, alle atlete e agli atleti di oggi e di domani, affinché sia consentito loro di poter praticare sport nelle condizioni di massima sicurezza, efficienza e divertimento.

 

La Federazione Baseball Softball con questa firma rinnova la decennale collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo attraverso la quale, tra le altre cose, sono state ripristinate parte delle sedici strutture di livello internazionale che hanno ospitato nel nostro Paese le fasi finali della Coppa del Mondo di baseball del 2009. L’auspicio della FIBS è che gli oltre 22mila tesserati possano continuare la pratica sportiva nelle case del baseball e del softball nelle migliori condizioni possibili.

Rispondi