Coppa Italia Serie A1 Baseball: vince la UnipolSai Fortitudo Bologna

La UnipolSai Bologna domina la finale e si conferma campione della della Coppa Italia Serie A1. Al “Falchi” di Bologna, la resistenza del Città di Nettuno dura due inning, poi l’attacco felsineo, trascinato in particolare da un Osman Marval in grande giornata, dilaga fino al 13-4 finale. 

 

Le premesse parevano positive per i lanciatori, visto che dopo due riprese il punteggio era fermo sullo 0-0. Difese sugli scudi nelle prime fasi della sfida a sostegno dei due partenti Frailyn Florian (Nettuno) e Antonio Noguera (Bologna). Il terza base nettunese Rodriguez salva un punto con una presa in tuffo al secondo inning e la corsa di Nick Nosti ferma una volata profonda di Renato Imperiali che avrebbe potuto lanciare il Nettuno in testa. Dopo aver sfiorato il vantaggio, la Fortitudo concretizza la sua seconda opportunità nel terzo attacco. Dobboletta apre con un singolo, poi dopo un bunt di sacrificio e la base intenzionale a Fuzzi, avanza in terza appena prima del terza base avversario Rodriguez. Al primo lancio con le basi cariche, Osman Marval sparecchia con un grande slam che rompe gli equilibri. Antonio Noguera controlla al meglio sul monte, pennellando la zona di strike ed eliminando gli ultimi sette battitori fra secondo e quarto inning, mentre i felsinei aggiungono il quinto punto dal doppio di Vaglio e la volata di sacrificio di Dobboletta.

A 53 lanci finisce la partita di Florian che viene sostituito sul monte di lancio da Alessandro Ciarla, ma per il giovane pitcher classe la prestazione è da dimenticare. La parte alta del lineup dei locali costruisce ancora con pazienza e potenza. Nosti (singolo) e Fuzzi (base ball) creano i presupposti, poi Flores e Marval, con un doppio e un singolo rispettivamente, fanno entrare un punto ciascuno, ponendo fine alla sfida del primo rilievo nettunese. Entra Valerio Simone, ma la Fortitudo continua ad accumulare margine, sfruttando il primo errore di Rodriguez in terza. Dopo metà partita, il punteggio di 8-0 lascia poche speranze ai laziali.

Filippo Crepaldi subentra al posto di Noguera e non lascia più di due valide agli avversari nei suoi due inning di lavoro. Marval colleziona la sua terza valida contro il quarto lanciatore del Città di Nettuno Claudio Scotti e apre un nuovo forcing bolognese che culmina con il singolo da due punti di Alessandro Grimaudo e il doppio con due RBI di Nick Nosti (2 su 4 in battuta anche lui). La partita si spegne rapidamente con gli ultimi due attacchi, in cui sul monte di lancio si distinguono il lanciatore del Nettuno Carlos Tomassi, che subisce un solo punto al nono inning, Luca Panerati, il quale concede quattro punti nell’ottavo a seguito di una valida da un punto di Rodriguez e del fuoricampo da tre punti di Lerys Aguilera, e Raul Rivero che tasta per la prima volta il monte di lancio di Bologna quest’anno e chiude la sfida.

 

Il primo titolo stagionale va dunque alla UnipolSai Fortitudo Bologna che vince la terza Coppa Italia negli ultimi quattro anni. Dopo questo antipasto “pre-stagionale”, in cui tutte le squadre hanno avuto modo di conoscersi meglio e di affinare gli ultimi dettagli in campo, la testa è rivolta al campionato di Serie A1 Baseball che comincia venerdì 20 e sabato 21 aprile con la prima giornata.

 

TABELLINI

 

LINK ALL’ARTICOLO SUL SITO

 

 

 

FEDERAZIONE ITALIANA BASEBALL-SOFTBALL

Viale Tiziano, 74  00196 – ROMA

Tel. +390632297201 – +390632297219

Fax +390601902684

www.fibs.it

Rispondi