Mkf Bollate-Inox Team Saronno e Bussolengo-Poderi dal Nespoli Forlì i big-match della terza di A1 softball

Il derby lombardo tra MKF Bollate e Inox Team Saronno infiamma la terza giornata del campionato di serie A1 softball. Sul diamante di Ospiate si confrontano le due favorite della vigilia, in un doppio confronto senza pronostici. Le padrone di casa, che hanno subito il primo stop contro un aggressivo Pianoro, cercheranno di fermare le cugine con le traiettorie di Bigatton e Veronika Peckova (una delle sei lanciatrici con due vittorie e regina negli strike out, 28). L’Inox Team si affida nuovamente ad Alice Nicolini (2-0) e Chiara Rusconi. Nel girone A, diventato a cinque squadre dopo l’esclusione del Caserta dal campionato per la rinuncia a tre partite, è in programma anche un’altra sfida tutta da seguire, tra le fiorentine della Sestese e le bolognesi del Pianoro, due formazioni che possono dare fastidio a qualsiasi avversario. Il Pianoro ha inserito nel roster l’interbase Cat Nolan, che dopo quattro partite è seconda nella media battuta (700) e primeggia nel fuoricampo (2), punti battuti a casa (8), con una media bombardieri di 1500. Starà a Claudia Fabbri e Iraimis Diaz fermare la fenomenale interbase. Nannetti e Comar le partenti ospiti.

Nel girone B il big match si gioca in Veneto, tra due formazioni che hanno fatto la storia della palla soffice in Italia, Bussolengo e Poderi dal Nespoli Forlì. Le campionesse d’Italia, fermate sul pari nello scorso weekend dal Caronno, sono intenzionate a rimanere ai vertici con una formazione che sta rispondendo alle aspettative: in pedana di lancio Veronica Onofri e Ilaria Cacciamani (2-0), in batteria con la Jameyson, duelleranno con Munaretto e Heibler. Il programma di sabato inizia da mezzogiorno con il confronto tra le Metalco Thunders e il Taurus Donati Parma, appaiate all’ultimo posto con una sola vittoria in quattro gare. Le locali, che hanno in Kiana Workman la miglior mazza (444), puntano sulle lanciatrici Carlotta Salis e Jaelin Griffin (2-0, 25so), per fermare le mazze emiliane. Il manager del Parma Jorge Navarro darà la prima pallina a Lucrezia Moretti e Yamerki Guevara. Tutto da seguire il duello tra Banco di Sardegna Nuoro e Rheavendors Caronno, due club ambiziosi. La formazione sarda, che ha trovato un pitcher di qualità come Julise Koffy (2-0), punta a dividere almeno la posta. Il Banco di Sardegna partirà in gara1 con Elena Fois. Il Rheavendors, che guida la classifica con il Forlì (il duello tra le due big è finito in parità) e cerca di mantenere la leadership, facendo leva innanzitutto su Silvia Durot e Yilian Tornes (2-0, 1.50, 22so) in pedana e su un line-up trascinato da Yuruby Alicart (545, 1hr).

 

Il programma del 3° turno di serie A1 softball 

Gir. A, dalle 12 Sestese-Pianoro; dalle 17: MKF Bollate-Inox Team Saronno (ore 17). Riposa Bertazzoni Collecchio.

Gir. B, dalle 12: Metalco Thunders Castellana-Taurus Donati Parma; dalle 17: Banco di Sardegna Nuoro-Rheavendors Caronno, Bussolengo-Poderi dal Nespoli Forlì.

Classifiche. Gir. A: Inox Team Sar (2-0) 1.000; MKF Bol (3-1) 750; Sestese (1-1) 500; Bertazzoni Collecchio e Pianoro 250 (1-3).

Gir. B: Rheavendors Car e Poderi dal Nespoli For (3-1) 750; Bussolengo e Banco di Sardegna Nuo (2-2) 500; Metalco Cast e Taurus Donati Par (1-3) 250.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.