fbpx

Il San Marino s’aggiudica l’Opening Game di serie A contro i Falcons (12-1)

Fibs. Il San Marino ha iniziato il nuovo campionato ripartendo da dove si era fermato a settembre, con un successo.

Nell’Opening Game di venerdì i campioni d’Italia 2021 si sono imposti sui Falcons Torre Pedrera (12-1 al 7°) che nella loro veste di rookie hanno però fatto la loro parte, tenendo testa a battitori che i giovani riminesi non avevano mai visto nella loro carriera. 

I romagnoli, guidati da Willi Lucena, si sono presentati al “Serravalle” accompagnati da oltre un centinaio di fedelissimi che non si sono voluti perdere un match da mettere nell’album dei ricordi. La partita ha avuto poca storia per la superiorità tecnica dei titani,  che hanno chiuso prima del limite con le prime due legnate dell’anno, di Angulo e Leonora.

Il partente dei Falcons Nicolò Ioli lascia a secco le mazze locali nel primo attacco, ma al secondo tentativo non riesce a evitare le prime tre segnature dei campioni d’Italia: Ustariz e Bautista vanno in base per ball. Il primo segna sul doppio di Epifano, il secondo sulla battuta in diamante di Pulzetti. Il 3-0 arriva su un lancio pazzo che fa correre a casa Epifano.

Al terzo Leonora fa segnare Celli con un singolo, mentre Ustariz segna su un errore dell’interbase. A inizio quarto Torre Pedrera prima uno storico punto, il primo in A: Albini apre il turno con un singolo, Berardi lo porta in terza con un doppio. Di Raffaele accusa il colpo, colpendo Emanuelli. La valida del baby Greco (classe 2005) fa esultare i numerosi tifosi di fede riminese. Al cambio campo i ragazzi di Bindi mostrano i muscoli. Con Ferrini in base per un errore, Angulo batte il primo fuoricampo della stagione 2022. Prima della fine della ripresa, Leonora spinge a punto Celli per l’8-1.

Sceso Il mancino Di Raffaele (4rl-4bv), Bindi lascia la pallina nelle mani dell’ex Macerata Gabriele Quattrini che si presenta con tre strike out. Nella parte bassa Pulzetti va in terza su una palla uscita dal guanto dell’esterno destro e segna sul doppio di Ferrini. Il San Marino mette la parola fine al match al 7° con il fuoricampo di Dudley Leonora, accompagnato a casa da Gabriel Lino, e il singolo di Pulzetti per il 12-1 finale di Batista.

I risultati di venerdì sera: San Marino-Falcons Torre Pedrera 12-1 (7°).

Il resto del programma del 1° turno.

Sabato 2 aprile: Cagliari-Ecotherm Brescia (11-14), Parmaclima-Settimo, Modena-Longbridge, Camec Collecchio-Tecnovap Verona, UnipolSai Bologna-Rovigo, New Black Panthers Ronchi-Sultan Cervignano, Hort@ Godo-Mediolanum New Rimini,  San Marino-Torre Pedrera.

Domenica 3 aprile: Fontana Ermes Sala Baganza-Farma Crocetta Parma, Metalco Dragons-Padova, Senago-Ciemme Oltretorrente, Platform TMC Poviglio-Campidonico Grizzlies Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.