Italian Baseball Series – Gara3 Parma Clima-UnipolSai Bologna 9-1

Fibs. Il Parma Clima neutralizza il primo match-point della UnipolSai Bologna con un 9-1 che non lascia spazio a discussioni e riapre la serie-scudetto: il conteggio delle battute valide, a lungo in parità, non nasconde il dominio sul campo della squadra ducale, perfetta in difesa e puntuale in attacco, con 4 battute da extra-base, fra le quali brillano il fuoricampo da 2 punti di Charlie Mirabal e il braccio stellare di Erly Casanova.

Come tutti gli appassionati si aspettavano, è proprio Casanova il lanciatore partente di una squadra ducale che scende in campo nella cornice e con il sostegno di un bellissimo pubblico (3.516 il dato ufficiale) accorso a gustarsi le emozioni di gara3 delle Italian Baseball Series, compresa una non piccola pattuglia bolognese, con lo splendido prologo delle parole di forza e serenità di Giulia Ghiretti, plurimedagliata iridata ed europea del nuoto a salutare il ‘Cavalli’ gremito, prima di eseguire il primo lancio della partita.

Sull’asso cubano, Flores ottiene un doppio nella prima parte del primo inning, ma sono i beniamini di casa ad andare subito in vantaggio: Koutsoyanopulos picchia il secondo lancio di Antonio Noguera contro la recinzione nell’angolo destro del campo e le sue veloci gambe gli valgono un triplo ‘in piedi’; Paolini fa il suo dovere e tocca in diamante una palla che Vaglio gioca in sicurezza verso Marval, mentre l’esterno e leadoff vola a casa base.

Mazzanti guadagna la prima con 4 ball a inizio secondo, ma la cerniera Mirabal-Paolini gira il doppio gioco sulla battuta di Lampe; il seconda base parmigiano restituisce l’assistenza al compagno per chiudere il quarto attacco bolognese, sulla battuta in diamante di Mazzanti, dopo che Flores aveva messo a segno la sua seconda valida della serata.

In mezzo, Casanova aveva intanto firmato una terza ripresa da 3 K consecutivi, mettendo in fila Maggi, Nosti e Moesquit.

La parte bassa del quarto si apre col singolo di Paolini, poi il boato del pubblico di casa saluta la palla, mentre si allontana oltre la recinzione di sinistra, picchiata con potente precisione da Charlie Mirabal, che firma il parziale 3-0. Non accusa il colpo Noguera, che lascia poi al piatto consecutivamente Zileri, Sambucci e Seba Poma.

Il cuore della partita è nelle mani dei due pitcher, che addormentano le mazze avversarie, e l’atmosfera si surriscalda solo nel successivo turno alla battuta di Mirabal, il quale già dopo il fuoricampo ne aveva chiacchierato un po’ con Maggi a casa base ed, evidentemente, la discussione non era esaurita, tanto che entrambe le squadre si ritrovano sul piatto ; ripresa la gara, Noguera e Mirabal danno vita a un bel duello, con monumentale fuoricampo in foul e siluri sul filo esterno, che il primo si aggiudica; finiscono però entrambi espulsi dal signor Spera, che non gradisce lo scambio di opinioni che i due si scambiano dopo la chiamata del terzo strike, girato a vuoto dall’interbase del Parma Clima. Entra Andrea Pizziconi per Noguera e subisce un doppio contro i materassi di sinistra da Leo Zileri. Sambucci riceve 4 palle fuori zona, poi Poma tocca verso la seconda base una palla che Garcia tenta di fermare con la mano nuda, ma arriva fino al guanto di Lampe, mentre Zileri segna il 4-0. Il quinto punto ducale arriva subito dopo, grazie al secco singolo a sinistra di Morejon.

Gianguido Poma per il settimo sposta interbase Paolini e Koutsoyanopulos in seconda, mentre il nuovo esterno destro è Flisi. Marval picchia un doppio a sinistra, ma sul suo tentativo di arrivare in terza, fanno buona guardia Desimoni col taglio di Paolini, a lungo applauditi.

Casanova arriva al centesimo lancio nell’ottava ripresa, ma non cala di una virgola la sua efficacia, mentre sono i suoi che arrotondano ancora nella seconda metà dell’inning quando, con 2 out, Sambucci prende la seconda base ball e Sebastiano Poma lo spedisce direttamente a casa con un triplo, è poi lui a segnare il 7-0 quando la palla da routine battuta da Morejon passa sotto il guanto di Flores. Qui la resistenza di Bologna cede: con 3 singoli consecutivi di Desimoni, Scalera e Koutsoyanopulos il punteggio schizza sul 9-0.

La shut-out di Casanova s’infrange al nono: dopo il singolo di Moesquit e il doppio di Flores, Marval rompe la mazza su una rimbalzante che inganna Koutsoyanopulos e manda l’esterno sinistro di Bologna a segnare il primo punto per i suoi. Il gigantesco cubano lascia al piatto Mazzanti e Lampe, la fine della partita e il suggello alla quarta vittoria nei play-off 2018 lo mette lui stesso, raccogliendo l’assistenza di Sambucci, che aggancia in tuffo il lungolinea di Garcia.

 

IL TABELLINO

 

PHOTOGALLERY GARA3

 

Tutta la finale scudetto in diretta sul web e su San Marino RTV

 

 

Calendario Italian Baseball Series 2018

 

Gara 1

UnipolSai Bologna – Parma Clima 14-1

 

Gara 2

UnipolSai Bologna – Parma Clima 10-3

 

Gara 3

Parma Clima – UnipolSai Bologna 9-1

 

Gara 4 a Parma – Mercoledì 5 settembre alle ore 20:30

Parma Clima – UnipolSai Bologna

 

Eventuale gara 5 a Bologna – Sabato 8 settembre alle ore 20:30

UnipolSai Bologna – Parma Clima

 

UnipolSai Bologna conduce la serie 2-1

 

 

 

 

Marco Landi

Responsabile Marketing e Comunicazione

Head of Marketing and Communication

marco.landi@fibs.it

mobile +393355412814

 

FEDERAZIONE ITALIANA BASEBALL-SOFTBALL

Viale Tiziano, 74  00196 – ROMA

Tel. +39 0632297223

Fax +39 0636858201

www.fibs.it

Rispondi