Pareggio tra Bologna e San Marino, doppiette per Nettuno, Rimini e Parma

L’UnipolSai Bologna ha chiuso al primo posto il girone di andata della seconda fase della Italian Baseball League grazie al pareggio nel big-match contro il San Marino. La squadra del manager Nanni, premiato dalla Fortitudo in occasione del suo ritorno sotto le Due Torri, è stata così raggiunta dal Nettuno, vittorioso in ambedue le gare contro il Padova. Doppiette invece per Rimini e Parma, ai danni rispettivamente di Padule e Novara. Leggi tutto “Pareggio tra Bologna e San Marino, doppiette per Nettuno, Rimini e Parma”

Bologna – San Marino, sfida per decidere la regina del girone di andata

Una tra Bologna e San Marino chiuderà al primo posto il girone di andata della seconda fase della Italian Baseball League 2017. Ad una giornata dal termine, infatti, la formazione felsinea è infatti avanti una partita rispetto alla squadra del Monte Titano. Determinante ai fini della classifica sarà  quindi lo scontro diretto tra le 2 squadre, in programma nel fine settimana (venerdì sera a San Marino, sabato sera a Bologna). Leggi tutto “Bologna – San Marino, sfida per decidere la regina del girone di andata”

Cecità

 

Cecità

di Giuliano Masola. Alcuni giorni fa ha fatto un notevole scalpore l’aiuto che la ventiseienne Casey Spelman ha prestato a Yusef  Dale, un tifoso non vedente dei Cubs, per fargli prendere un taxi. Per i media, la giovane, che per la prima volta era andata al Wrugkey Field con un gruppo di amici, è diventata la Buona Samaritana. Gli Stati Uniti sono un continente più che un paese, e forse anche per questo gli estremismi si evidenziano, ma riescono in qualche modo a convivere: una bandiera, una costituzione e, fino a non molti anni fa, una religione comune: il cristianesimo. Tanti fattori hanno inciso in un rapido cambiamento: una economia sempre più legata alla finanza e la paura derivante dal terrorismo che sta portando a un progressivo isolazionismo. Conosco qualche città statunitense come appassionato di baseball o poco più, per cui mi diventa impossibile dare un giudizio sulla multiforme e variegata società americana. Leggi tutto “Cecità”

La luce della Luna

di Giuliano Masola. William Patrick Kinsella (1935-2016) è stato uno scrittore e giornalista canadese dallo sconfinato amore per il baseball; nel suo lavoro di ricerca è stato instancabile e il numero delle sue pubblicazioni elevatissimo; il suo libro più conosciuto, almeno in America, è Shoeloess Joe, la vicenda di un grande giocatore coinvolto nel noto scandalo dei White Sox nel 1919. Fra i giocatori del passato che Kinsella ha contribuito a mettere in luce c’è quelle di Archibald Wright “Moonlight” Graham, nato a Fayetteville, North Carolina, il 12 novembre 1877. Graham ha giocato per pochi anni – una foto lo ritrae con la divisa dei Giants. La sua unica apparizione in Major League è del 29 giugno 1905; nell’incontro che vedeva i Giants con i Brooklyn Superbas, fu schierato all’esterno destro nella seconda metà del nono inning, ma nessuna battuta arrivò su di lui. Spesso nel baseball si hanno giocatori dalla brevissima carriera, che talvolta passano nel libro dei record per una sola impresa; ciò può essere comprensibile in un paese dove il baseball è storia, e viceversa. Leggi tutto “La luce della Luna”

Impariamo dal Circo

di Giuliano Masola. Tanti, penso, hanno negli occhi e nel cuore la scena conclusiva di un celebre film di Charlie Chaplin: Il circo. Il carrozzone che porta lontani due giovani innamorati che Charlot aveva aiutato si allontana, mentre il protagonista si accinge ad affrontare una nuova avventura con gli pieni che ammiccano contemporaneamente al sorriso e al pianto. Chi di noi, in particolare da bambino non è stato al circo? Chi non è stato impressionato dai trapezisti, dalle trovate dei clown, dell’abilità di cavalieri, amazzoni e giocolieri, dalla danza degli elefanti e, soprattutto dal domatore nella gabbia delle belve. Fino a poco tempo fa, è stata una meta quasi obbligata, e sperata. In un piccolo paese come quello in cui ho trascorso una bella infanzia, l’arrivo del circo, come quello dei baracconi era un vero avvenimento. Diversi mezzi di trasporto stracarichi trasportavano lo spettacolo, attraversando il paese con studiata lentezza. I camion con le bestie feroci erano i più attesi. Leggi tutto “Impariamo dal Circo”