Nella IBL Bologna è primo con una gara in meno, Rimini firma lo sweep sul San Marino e Padule scrive la storia

Nonostante il maltempo che ha colpito gran parte del paese, la IBL (Italian Baseball League) è scesa regolarmente in campo per la prima giornata della seconda fase, con 7 partite delle 8 in programma regolarmente disputate. La sorpresa maggiore arriva dalla Romagna, dove il Rimini ha centrato lo sweep contro l’imbattuto San Marino, al termine di una serie giocata ottimamente dagli uomini allenati dal manager Ceccaroli. Con questa doppia sconfitta, invece, la T&A, che ha pagato a caro prezzo i 13 rimasti in base della prima partita, è stata superata in classifica dalla Fortitudo Bologna, che ha vinto agevolmente per manifesta l’unica sfida giocata contro il Parma. Il Nettuno, invece, non è andato oltre il pareggio contro il Padule, con i toscani che, in rimonta, hanno conquistato la loro prima storica vittoria in IBL sabato pomeriggio, trascinati da un ottimo Massimiliano Geri sul monte di lancio. Anche la serie tra Padova e Novara si è conclusa in parità, con i veneti che si sono aggiudicati il primo incontro a Vicenza e i piemontesi il secondo davanti al pubblico amico.

Risultati
Padova – Novara 3-2 (a Vicenza), 0-8 (a Novara)
Bologna – Parma 11-0 (7°), non disputata per maltempo
Rimini – San Marino 5-3, 6-0 (a San Marino)
Padule – Nettuno 6-5, 2-4

Classifica: Bologna .857 (6 vinte-1 perse) .857; San Marino, Nettuno .750 (6-2); Rimini, Novara  .500 (4-4); Parma .286 (2-5); Padova .250 (2-6); Padule .125 (1-7).

Nella foto di copertina, un momento di Bologna – Parma (Lorenzo Bellocchio).

Rispondi