Dalle imitazioni di Dempster, al nandrolone di Marte finendo con il nuovo fenomeno cubano

Il dopo Pasqua della Major League Baseball (MLB) era stato caratterizzato da una bruttissima notizia: Starling Marte, superstar dei Pirates di Pittsburgh, è risultato positivo al nandrolone in un test antidoping. La MLB lo ha sospeso per 80 partite (quindi perderà metà del compenso previsto per il 2017, che è di 3 milioni) e i Pirates non potranno utilizzarlo nella post season.

Stando a quanto riportato dal sito MLB.com, Marte si è scusato subito con i compagni. Successivamente, ha emesso un comunicato ufficiale attraverso il sindacato (MLBPA) dichiarando che “negligenza e mancanza di informazioni” lo hanno portato a commettere l’errore. Classe 1988, Marte ha rappresentato la Repubblica Dominicana all’ultimo World Baseball Classic.

Starling Marte con la maglia dei Pirates

A riportare il buonumore a chi segue le partite attraverso MLB TV ci ha pensato uno spot nel quale Ryan Dempster, ex lanciatore e attuale dirigente dei Cubs. Dopo aver rischiato di macchiare una onorevole carriera provando un clamoroso rientro come giocatore con il Canada al World Baseball Classic (2 gare da partente, 83 lanci in 2.1 riprese contro Repubblica Dominicana e USA, 9 valide, 3 basi e 7 punti guadagnati, per una media di 27), ha recuperato molti punti nei confronti dei tifosi con una leggendaria imitazione di Harry Caray (al secolo Harry Christopher Carabina, 19141998), voce del Wrigley Field di Chicago per 16 anni e precedentemente voce dei rivali cittadini White Sox.

Intanto sta per sbarcare nelle Grandi Leghe un nuovo fenomeno da Cuba. Si tratta di Luis Robert (foto di copertina), un superman nato nel 1997 e che lo scorso anno ha giocato 53 partite della Serie Nacional con Ciego de Avila, chiudendo a media battuta .401, con 12 fuoricampo e 11 basi rubate.
Uno scout non meglio identificato dell’American League lo ha descritto al suo General Manager come “il miglior giocatore del pianeta”.  Gioca esterno centro e viene valutato sopra la media in ciascuno dei 5 tool che gli scout osservano: abilità in battuta, potenza in battuta, velocità, braccio e abilità difensiva.
Se lo contendono Oakland, Houston, St. Louis, Chicago White Sox, San Diego e Cincinnati e potrà firmare a partire dal 20 maggio. Per quella data, i club interessati potrebbero aumentare.

Rispondi