fbpx

Serie A Baseball, presentazione ultimo turno Poule Scudetto

Volge al termine la Poule Scudetto con l’ultimo weekend che definirà le prime due posizioni del girone A1.

 La squadra vincente del girone A si decide tra Parmaclima (20 vittorie – 7 sconfitte) e San Marino (22-5) con tre sfide tra giovedì (a Parma, gara 1 in diretta su FIBSTV.com e MS Channel dalle 20:15) e sabato (2 partite a San Marino). Ai sammarinesi sarà sufficiente una vittoria per aggiudicarsi il primo posto e sfidare lo Spirulina Becagli Grosseto in semifinale. Nel caso di tripletta da parte del Parma, invece, San Marino affronterà la prima del girone B, la UnipolSai Bologna.

Nei primi scontri diretti stagionali, Parma si è imposta per due volte, in gara 1 per 8-5 segnando 6 punti nei primi 2 inning contro Andre Rienzo e in gara 2 per 2-1 con una prestazione impeccabile di Diego Fabiani (6IP, 1R), mentre gara 3 ha visto i campioni in carica imporsi per 4-3 con 2 RBI di Angulo e 5 riprese con un punto subito per Fernando Baez. Rispetto al girone di andata, i sammarinesi hanno aggiunto nel parco lanciatori Angelo Palumbo e Dimitri Kourtis, mentre i ducali possono disporre di un Luis Lugo in ripresa. Le due formazioni contano su lineup potenti (26 HR per San Marino, 18 per Parma) e con tante bocche da fuoco importanti, nonchè di lanciatori di qualità che daranno vita a confronti intriganti, come il matchup tra pitcher stranieri Carlos Quevedo (San Marino, 7-1, 1.49ERA) – Emailin Montilla (Parma, 7-1, 1.42ERA) che caratterizzerà la sfida di giovedì, in diretta su FIBSTV.com e MS Channel dalle ore 20:15.

San Marino ha vinto 8 delle ultime 9 partite per mantenere la vetta del gruppo, mentre per Parma le due sconfitte con Bologna e Nettuno della settimana scorsa hanno complicato l’inseguimento al primo posto.

 

Prove di playoff per UnipolSai Bologna (24-3) e Spirulina Becagli Grosseto (15-12) nel weekend con il trittico di sfide al “Falchi”. I felsinei sono in striscia positiva da 11 partite e affrontano l’ultima giornata senza pressioni di classifica ma con la motivazione di arrivare al massimo della forma per la semifinale. Occhi sul trio Paolini-Gonzalez-Martini in attacco, tutti sopra .400 di media battuta, e sulla rotazione dei lanciatori bolognesi che vanta le 9 vittorie stagionali di Raul Rivero e Murilo Gouvea e una sola sconfitta nella partita dei pitcher di formazione italiana. Grosseto ha ottenuto la matematica qualificazione ai playoff grazie ai due successi sul Torino e alle 8 vittorie nelle ultime 9 partite giocare. La squadra del manager Jairo Ramos andrà a Bologna con l’obiettivo di giocare partite di alto livello e di prepararsi alla semifinale contro San Marino o Parma. Sul monte di lancio Jonathan Carbo (4-3, 2.29ERA) e Antonio Noguera (6-3, 1.17ERA) proveranno a terminare un’ottima stagione regolare mentre l’ultimo weekend sarà importante anche per capire l’impiego dei lanciatori italiani in semifinale.

 

L’ultimo turno della Poule Scudetto presenta anche due sfide tra le squadre che dalla settimana prossima affronteranno la Coppa Italia. Camec Collecchio (6-21) e Nettuno 1945 (8-19) si sfidano allo Steno Borghese con i laziali che possono sigillare il terzo posto nel girone con una vittoria. Nettuno ha strappato un successo a San Marino e Parma nonostante i vari cambiamenti di formazione che hanno visto un impiego diverso di alcuni giocatori come Lars Liguori e l’inserimento di alcuni giovani prospetti nettunesi. Collecchio cercherà di arrestare una serie di 13 sconfitte consecutive (l’ultima vittoria risale al 25 giugno contro Godo) in cui però più volte la squadra del manager Castro è stata in gara con le avversarie. All’andata gli emiliani si sono imposti in 2 partite su 3 contro Nettuno.

 

L’Hort@ Godo (3-24) ospita invece il Campidonico Grizzlies Torino (10-17) in una serie che non avrà conseguenze sulla classifica, ma sarà necessaria per chiudere al meglio la Poule Scudetto. I romagnoli registrano l’ultima vittoria a Nettuno lo scorso 17 giugno anche se sono reduci da due weekend con Bologna e Parma in cui si sono viste buone prestazioni, mentre per i piemontesi, autori di una stagione da protagonisti che li ha visti in lotta fino alla settimana passata per un posto in semifinale, sarà importante comunque mantenere un buon stato di forma. Torino non potrà disporre del lanciatore Zingarelli impegnato con la Nazionale U18, mentre in attacco si potrà affidare al trio Carrera-Peloro-De Maria che sovente è stata la fonte più prolifica a livello realizzativo per i Grizzlies. All’andata il Campidonico Torino ha vinto 2 sfide su 3 in casa contro i godesi.

 

CALENDARIO, RISULTATI E LINK AL PLAY-BY-PLAY

 

Il programma dell’ultima giornata di Poule Scudetto:

Gir. A1: giovedì: Parmaclima – San Marino (h. 20.30, diretta su FIBSTV.com e MS Channel); ven: Nettuno 1945 – Camec Collecchio (h. 20.30); sab: Nettuno 1945 – Camec Collecchio (h. 15.30, 20.30); San Marino – Parmaclima (h. 16, 20.30).


Gir. B1: ven: UnipolSai Fortitudo Bologna – Spirulina Becagli Grosseto (h. 20); Hort@ Godo – Campidonico Torino (h. 20.30); sab: UnipolSai Fortitudo Bologna – Spirulina Becagli Grosseto (h. 15.30, 20); Hort@ Godo – Campidonico Torino (h. 16, 20.30).

 

Classifiche:

Gir. A1: San Marino (22-5), .815; Parmaclima (20-7), .741; Nettuno 1945 (8-19), .296; Camec Col (6-21), .222.

Gir. B1: UnipolSai Bo (24-3), .889; Spirulina Becagli Gr (15-12), .556; Campidonico Tor (10-17), .370; Hort@ Go (3-24), .111.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.