Serie A2. Doppietta della Ciemme Oltretorrente

di Jacopo Brianti. Nel campionato di serie A2 baseball doppietta della Ciemme Oltretorrente in casa contro il Longbridge 2000 battuto con i punteggi di 15-8 in gara-1  e 8-7 al decimo, prima ripresa supplementare, nella replica. Nella prima partita la Ciemme ha realizzato un punto in avvio, quattro al secondo inning, due al quarto e quinto, quattro alla sesta ripresa e due al settimo, subendone di contro cinque al sesto, uno al settimo e due al nono.

Lanciatore vincente Nelson D’Amico rilevato dopo sei riprese da Rodrigo Fava e per le ultime due riprese e due eliminazioni da Francesco Pomponi. In avvio punto di Caruso (in base ball) su singolo di Giannetti. Al secondo quattro valide gialloblù fruttano quattro segnature: Lori e Bettati ricevono la base gratuita, bunt valido di Agoletti, doppio a destra di Ferrari che spinge a casa tre punti. Lo stesso Ferrari successivamente completa il giro dei cuscini sul singolo di Caruso. La Ciemme insiste al quarto inning: valide di Caruso e Daddi, singolo al centro di Bianchi per la segnatura di Caruso, infine doppio a destra di Lori per il punto di Bianchi. I gialloblù mettono altre due segnature sul tabellone nel corso del quinto attacco con Ferrari (salvo su errore difensivo) e Cannata (protagonista di un doppio a sinistra) sul doppio a sinistra centrato da Caruso. Tra sesto e settimo inning la Ciemme ottiene altri sei punti (quattro e due): prima singolo di Lori, doppio a sinistra di Viloria, con Lori che completa il giro dei cuscini sfruttando un lancio pazzo. Poi triplo di Ferrari a destra per i punti di Viloria e Agoletti (in base ball) con infine Ferrari a segno su volata di sacrificio di Cannata. Infine al settimo il singolo di Lori fa entrare altre due segnature di Mattioli e Giannetti (entrambi in precedenza in base per valida). Nella replica, gialloblù avanti 5-0 al terzo in virtù della segnatura in avvio e delle quattro al terzo inning, uno al sesto, uno al nono e decimo. Il Longbridge ne ha realizzati due al sesto e settimo, infine tre all’ottava ripresa. Lanciatore vincente Viloria rilievo di Capellano, Fava, Riccardo Ceccaroli, Catellani e Censi. Dopo il punto iniziale di Caruso su errore, la Ciemme allunga al terzo inning: a segno Caruso sul doppio di Pomponi a sinistra, Pomponi sulla valida di Giannetti, infine Viloria sul contatto di D’Amico e Giannetti (entrambi in base su valida) su lancio pazzo. Al sesto, D’Amico ottiene la valida e viene sostituito da Mattioli, il quale ruba seconda e terza segna su lancio pazzo. Tra nono e decimo la Ciemme prima pareggia (7-7) poi ottiene il sorpasso decisivo (8-7) con Pomponi (base ball) su errore e Lori (partito dal cuscino di prima base) in seconda su lancio pazzo, in terza su scelta difesa e a casa su errore. Ora la Ciemme ritornerà in campo domenica 13 settembre in casa contro la Fiorentina al “Cavalli” ore 11 e 15,30.    

Rispondi