fbpx

Alè Parma Festival

di Jacopo Brianti. Il Gruppo Oltretorrente baseball e softball parteciperà sabato pomeriggio 24 settembre dalle ore 14 alle 19 presso il parco Cittadella – area 13 (area dedicata alla Scuola Baseball Parmense) con il tunnel di battuta e stand alla manifestazione Alè Parma Sport Festival. Alla manifestazione vi saranno più di 30 discipline sportive per le ragazze e i ragazzi di tutte le età tra cui sci d’erba e golf, equitazione e tiro con l’arco, atletica e football americano/flag football e ginnastica militare dinamica italiana, hip hop e break dance modern/ latin style/ danza orientale salsa/ danza classica e danza paralimpica, ginnastica artistica, ritmica e pole dance, pesca, pallavolo, ginnastica artistica e karate, tennis e pesistica, scherma olimpica e paralimpica, basket e parete arrampicata, scacchi/dama italiana e scacchiera gigante, capoeira, karate, aikido, taekwondo, bottojutsu, judo, kung fu/qwan ki do, ju jitsu, brasilian ju jitsu, grappling/mma, muay thai, boxe, kickboxing, pilates, functional training, pallamano, tennis tavolo, mtb/attività motoria 2-4 anni, attività over 50 calcio, motociclismo, ciclismo.  E’ realizzata dal Comune di Parma in collaborazione con gli enti di promozione sportiva Uisp, Csi, Aics, Csen, Usacli. Sponsor Conad e Laumas, sponsor tecnici Decathlon e Iren. Vi sarà inoltre Soundtrack, un camioncino che animerà con tanta musica il weekend del 24-25 settembre, incontri e presentazioni presso la pergola de Lostello di Emc2 onlus. “Pedana” esibizioni delle associazioni sportive di Parma al centro del Parco della Cittadella. Con il Ludobus divertimento itinerante intrattenendo i ragazzi con giochi e attività. In pausa Polpo Ludo, una serie di attività di lettura infine gadget Decathlon.

Ivano Bonvicini

Ieri 18 luglio 2022 se ne è andato un amico. Il baseball come sempre a creato un amicizia pura indelebile senza compromessi. Quando giocavamo siamo stati anche avversari ma già da allora eravamo amici. L’amicizia è un sentimento che supera tutte le insidie della vita, appunto anche la morte. Ivano era Ivano non mi sento di ricordarlo attraverso episodi del passato, penso che tutti lo ricorderemo ed ognuno di noi ha sicuramente un momento condiviso con Lui. Il baseball ci ha fatto conoscere e ci permetterà di ricordarlo sempre com’era nei momenti belli di gioia e di spensieratezza. Addio Ivano magari giocheremo ancora, ci voglio credere.

Tre palle, un soldo

di Giuliano Masola. In questi giorni viene ricordato il 75° dell’ingresso di Jackie Robinson nelle Major Leagues, un evento ora super gettonato. Ciò che mi pare importante sono le sue parole: “una vita è inutile se non incide in quella degli altri”. La mia non è una traduzione letterale, ma credo riprenda un concetto fondamentale: nessuno è solo, anche se volesse esserlo. In uno sport in cui si vince e si perde come squadra ciò sembra banale, ma non lo è. Leggi tutto “Tre palle, un soldo”

Sensazione di vera follia…

di Giuliano Masola. Certo, dovete cominciare a preoccuparvi; io potrei farne a meno. Sono stufo, anzi esasperato di parlare di baseball e di softball; alla fine, che cosa sono? Niente più di una complicazione. E di complicazioni ne abbiamo ogni momento di più. Tutti parlano di semplificazione, complicando le cose, rubandoci tempo prezioso, in realtà. Leggi tutto “Sensazione di vera follia…”

Montanara dreaming

di Giuliano Masola. Eravamo tanti amici al bar, il Bar Olimpico di via Montanara, tutti o quasi senza soldi in tasca. Avevamo l’età dalla nostra parte e le speranze che tante discussioni accendevano e spegnevano ritmicamente. Adolescenti smaniosi di vivere in modo diverso, specialmente di superare quelle ristrettezze economiche che si traducevano in più di un’occasione nella specialità olimpica del salto in lungo dei pasti. Leggi tutto “Montanara dreaming”