L’Italia scende al dodicesimo posto nel ranking mondiale del baseball

La Federazione Internazionale (WBSC, World Baseball Softball Confederation) ha reso noto il suo ranking al termine del World Baseball Classic.
Nonostante l’ottimo torneo disputato, l’Italia perde una posizione ed è ora dodicesima con 1708 punti. Portorico (secondo classificato al Classic) ha operato il sorpasso e ora (con 1759) precede l’Italia di soli 51 punti.
Il ranking delle nazionali azzurre comunque è migliore di quello della Repubblica Ceca, che è tredicesima e in crescita, con un margine per ora tranquillizzante: i boemi hanno 1362 punti.

Le posizioni di testa non sono cambiate, con il Giappone sempre primo (5699 punti), gli Stati Uniti secondi (5378) e la Corea terza (4789). Ma con la vittoria del World Baseball Classic gli USA si sono notevolmente avvicinati.
L’Olanda (nona con 2071 punti) è la prima europea. L’Australia (ottava con 2433 punti) è cresciuta di 2 posizioni, miglior salto in avanti tra le prime 12.
Israele, grazie alla qualificazione al secondo turno del Classic, è passata dal quarantunsimo al diciannovesimo posto.

IL RANKING WBSC COMPLETO

Conservare il dodicesimo posto è naturalmente molto importante per l’Italia. Le prime 12 nazioni del ranking partecipano infatti al Premier12 WBSC, che ha in programma la prossima edizione nel 2019.

Oltre al Classic, in questa stagione 2017 le nazioni potranno migliorare la loro posizione nel ranking con il Mondiale Under 12 (dal 28 luglio al 6 agosto a Tainan, Taiwan) e il Mondiale Under 18 (dall’1 al 10 settembre a Thunder Bay, Canada).

Rispondi