Il girone A apre la quarta edizione del World Baseball Classic

Il saluto tra i 4 manager delle nazionali che prenderanno parte al girone A (da Grandeslam.net)È praticamente tutto pronto per l’inizio del World Baseball Classic. A Seul, infatti, il girone A è il primo a scendere in campo e lo fa nella giornata di lunedì 6 marzo alle ore 10.30 italiane con la sfida tra i padroni di casa della Corea del Sud e Israele. La squadra asiatica utilizzerà come lanciatore partente Chang Won-Jun, mentre quella europea Jason Marquis


La sfida inaugurale nonchè il primo posto del girone sembrano pendere a favore della formazione coreana che, oltre alla qualità della rosa, potrà contare sul calore del pubblico di casa. Occhio però a non sottovalutare Israele, considerata da molti come la possibile sorpresa del torneo, grazie alla voglia di continuare a sorprendere il panorama del baseball mondiale, dopo la storica qualificazione ottenuta lo scorso settembre ai danni del più quotato Brasile e della Gran Bretagna.

Il Regno dei Paesi Bassi e Taiwan inizieranno invece il proprio torneo rispettivamente martedì. Gli Orange se la vedranno contro la Corea del Sud, mentre Taiwan affronterà Israele. Ambedue le squadre sognano di ripetere il percorso dell’edizione 2013, con la nazionale europea che raggiunse la semifinale, mentre quella asiatica il secondo turno.

Ora la parola va al campo, con la speranza che possa regalare subito grandi emozioni.

Rispondi