BASEBALL. IL RAVENNA INGAGGIA ALESSANDRO FONTANOT IL MANAGER UNDER 12 CAMPIONE D’ITALIA.

E’ un vero colpo di baseball mercato quello messo a segno dal Cral E. Mattei Ravenna Baseball che ha potenziato il  coaching staff  con l’arrivo del Manager Campione d’Italia Alessandro Fontanot.

Friulano DOC, Fontanot è nato nel settembre del 1948, allena da 44 anni il mondo delle giovanili ed è specializzato nella guida manageriale dei gruppi under 12: incarico che andrà a ricoprire anche nel Ravenna Baseball.

“Il suo compito non sarà solo quello di allevare giocatori – commenta Amaducci responsabile di sezione del Cral Mattei Baseball – Fontanot svolgerà soprattutto un ruolo manageriale che lo porterà a creare gruppi sia in campo che fuori con particolare attenzione alla formazione dei dirigenti e dei coach delle nostre squadre under 12. Con l’arrivo di Sandro il nostro staff tecnico può dirsi completo e molto competente in quanto va aggiungere qualità ad un folto gruppo di tecnici che ha al proprio interno elementi dal curriculum importante come Focaracci, Lamanuzzi, Tulli e Casadei

GLI IMPORTANTI NUMERI DEL CRAL MATTEI RAVENNA BASEBALL. Il Ravenna Baseball conta oggi oltre 130 atleti divisi in cinque macro gruppi: 1. PREBASEBALL (22 atleti); 2. PRINCIPIANTI E UNDER 12 (40 atleti); 3. UNDER 14 e UNDER 15 (35 atleti); 4. UNDER 18 e SENIOR (20 atleti); 5. AMATORIALE (15 atleti).

Gli allenatori a disposizione della compagine ravennate sono 20: 2 preparatori atletici interni (uno per i più piccoli ed uno per i più grandi); 6 manager; 10 coach e 2 aiuto coach. Sempre in tema di specializzazione atletica e tecnica vanno ricordate la due proficue collaborazioni con la Palestra Euritmica di Ravenna e con le società vicine del B.C. Godo e del Forlì Softball.

Infine i dieci dirigenti vanno a completare la macchina organizzativa ravennate che per il 2019 schiererà in campo undici squadre.

IL PERSONAGGIO. La carriera di Fontanot è costellata di incarichi importanti ma la soddisfazione più grande è arrivata pochi mesi fa (settembre 2018) quando con la squadra under 12 dello Staranzano è riuscito a vincere il campionato italiano di categoria.

Dopo una breve carriera da giocatore, Fontanot diventa allenatore all’età di 25 anni e dall’inizio degli anni ’70 fino al 1999 allena le giovanili di Ronchi dei Legionari per poi trasferirsi una decina d’anni a Buttrio. All’inizio del 2009 decide di cambiare ancora per esportare il proprio progetto di crescita delle giovanili a Cervignano dove ottiene ottimi risultati sia di squadra che individuali. Dopo aver lasciato in dote una florida attività, nel 2014 decide di accettare la proposta degli Staranzano Ducks dove rimane per cinque anni conclusi con la vittoria dello scudetto under 12.

Oltre alle squadre di club, Sandro è stato manager per molti anni della Rappresentativa Friuil Venezia Giulia (sia little league che junior league) ed è stato il Pitching Coach della nazionale italiana under 12 per i mondiali del 2001.

Non solo campo ma anche alcuni incarichi “dietro la scrivania”: Sandro, infatti, per dieci anni è stato coordinatore degli allenatori del Friuli Venezia Giulia ed è anche formatore FIBS per gli aspiranti tecnici.

MATTEO CASADEI TORNA AL RAVENNA BASEBALL E SARA’ MANAGER DELLA SERIE C

E’ un gradito ritorno quello del trentacinquenne ravennate Matteo Casadei che, a partire dalla stagione 2019, rientrerà a far parte del Coaching Staff del Cral Mattei Ravenna Baseball ricoprendo il ruolo di Manager del Gruppo Seniores. Casadei sarà uno degli uomini al centro del progetto di crescita della squadra maggiore degli alligatori con l’obiettivo di raggiungere la Serie B entro qualche anno e che continuerà a vedere l’under 18 come trampolino di lancio per i ragazzi più giovani. Leggi tutto “MATTEO CASADEI TORNA AL RAVENNA BASEBALL E SARA’ MANAGER DELLA SERIE C”

Claudio Corradi

Il Gruppo Oltretorrente è lieto di comunicare la premiazione del proprio tecnico Claudio Corradi a cui è andata la benemerenza nazionale del Coni  palma di bronzo al merito tecnico durante la cerimonia svoltasi lunedì 15 ottobre a Moletolo alla presenza del presidente del Coni regionale Umberto Suprani, del delegato provinciale Antonio Bonetti, del prefetto di Parma Giuseppe Forlani e del vicesindaco del Comune di Parma con delega allo Sport Marco Bosi.

Tanti a complimenti a Claudio da parte della redazione di Tuttobaseball

Serie A1 Softball: a due partite dal termine ancora molto da decidere in coda. Le Semifinali playoff invece sono fissate

Fibs. Il penultimo turno di intergirone fisa il quadro definitivo delle semifinali, ma dà un solo verdetto in coda.
MKF Bollate e Poderi Dal Nespoli Forlì si dividono la posta in palio e si ritroveranno di fronte in semifinale. Anche lo Specchiasol Bussolengo pareggia (contro Parma che mantiene vive le speranze di evitare la retrocessione diretta): in semifinale affronterà la Rheavendors Caronno che, nella sfida di Montegranaro, decreta la retrocessione delle marchigiane. Ancora tutto da decidere per ultimo e penultimo posto del girone A, per cui lottano Taurus Donati Gomme Parma e Banco di Sardegna Nuoro. Nel girone B ci sono ancora 3 squadre (Pianoro, Sestese e Thunders) che lotteranno per evitare il playout. Leggi tutto “Serie A1 Softball: a due partite dal termine ancora molto da decidere in coda. Le Semifinali playoff invece sono fissate”

La Farma chiude la stagione al terzo posto

La stagione della Farma si è chiusa con la serie pari con Vercelli al Fainardi e con il terzo posto finale nel girone con 20 vinte e 16 perse, un ottimo piazzamento se si considera la giovane età della squadra (moltissimi ‘99 e ‘00) e qualche problema di formazione avuto durante la stagione. In entrambe le partite coi piemontesi, in cerca della matematica salvezza, la Farma ha segnato 8 punti, ma se nel primo ne ha subiti soltanto 3, nel secondo, complice problemi di controllo ed errori difensivi, ne ha subiti 10. Leggi tutto “La Farma chiude la stagione al terzo posto”