Serie A1 Softball, il Banco di Sardegna Nuoro è la seconda retrocessa in A2

Ultima giornata di intergirone che pone fine alla regular season di Serie A1 Softball, ma che non emette tutti i verdetti. Mentre le semifinali scudetto sono già stabilite da ieri (Bussolengo affronterà Caronno e Bollate se la vedrà con Forlì), le ultime due partite hanno sancito la retrocessione del Banco di Sardegna Nuoro a causa delle due sconfitte contro la Sestese e l’accesso ai playout del Taurus Donati Gomme Old Parma, nonostante le due sconfitte delle emiliane in casa del Metalco Thunders Castellana. L’avversario ai playout del Parma sarà una tra Castellana e Sestese, a seconda del risultato delle venete (se vincessero si salverebbero per via delle tre vittorie nei quattro scontri diretti) nel recupero previsto contro il Caronno.

 

LEGGI TUTTO

 

Serie A1, Intergirone
6^ giornata, sabato 15 settembre 2018
Specchiasol Bussolengo-Collecchio                                      7-4; 2-0
Metalco Thunders Castellana-Taurus Donati Gomme   10-3 (al 6° inn); 3-2
Guardolificio Diomedi Montegranaro-MKF Bollate        0-16 (al 3°); 1-4
Tecnolaser Europa Pianoro-Saronno                                    2-0; 0-2
Sestese-Banco di Sardegna Nuoro                                         3-2; 4-2
Poderi Dal Nespoli Forlì-Rheavendors Caronno                              0-5; 7-0 (al 5° inn)

CLASSIFICA GIRONE A
MKF Bollate (30 vittorie-2 sconfitta) .937; RheaVendors Caronno (19-12) .612; Collecchio (13-19) .406; Saronno (12-19) .387; Taurus Old Parma e Banco di Sardegna Nuoro (7-25) .218

CLASSIFICA GIRONE B
Specchiasol Bussolengo (27 vittorie-5 sconfitte) .843; Poderi dal Nespoli Forlì (23-9) .718; Tecnolaser Pianoro (16-16) .500; Sestese (15-17) .468; Metalco Thunders (14-17) .451; Guardolificio Diomedi Montegranaro (7-24) .225

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *