Baseball e softball: le finali scudetto IBL e ISl in diretta TV

Fabio Ferrini. FIBS. La serie di finale della Italian Baseball League sarà trasmessa in diretta tramite le diverse piattaforme di San Marino RTV e la webTV specializzata PMG Sport, che trasmetterà anche integralmente la finale del massimo campionato di softball.

Non è stato un percorso semplice arrivare alla copertura delle finali, la trattativa cominciata all’inizio dell’anno con Rai Sport, vista la riduzione di fatto a un solo canale dell’emittente tematica pubblica, che ha prodotto una sensibile riduzione di spazi, si è prolungata, in una alternanza di possibilità che si aprivano e si chiudevano, fino a luglio. L’attenta amministrazione, determinata dalla volontà del Consiglio Federale di rispettare il piano di risanamento del bilancio della FIBS impone un’altrettanta attenta valutazione degli investimenti, ognuno dei quali deve garantire il massimo rendimento possibile. Era però ferma intenzione della FIBS rendere disponibili almeno le partite più importanti della stagione, garantendo sia la parità di trattamento fra le 2 discipline, sia la più alta visibilità possibile, soprattutto attraverso un canale, quello del web, capace di raggiungere un pubblico ampio e un target interessante per noi, quello dei giovani e giovanissimi, che utilizza ormai ben poco la televisione tradizionale, senza però trascurare il servizio alla comunità degli appassionati. L’eventuale sforzo per la produzione, insomma, doveva trovare a valle un sistema distributivo che rendesse efficace ed efficiente l’impegno economico. Erano perciò diversi i fattori che dovevano combinarsi per potere arrivare a quanto oggi possiamo annunciare, ma, una volta in più, la determinazione e la passione per il nostro sport hanno dato il loro frutto. Uno degli elementi chiave è stato l’accordo con PMG Sport, web TV specializzata e partner strategico per le dirette sportive del portale Repubblica.it, in grado di veicolare il prodotto anche attraverso diverse altre testate di primo piano. PMG Sport è un progetto in espansione e in costante evoluzione tecnologica che si è dimostrato da subito interessato all’acquisizione dei diritti delle nostre discipline e a sviluppare un progetto di gestione dei diritti che possa garantire dal 2018 la messa in onda di partite lungo tutto l’arco della stagione sportiva. Ciò attraverso un programma proiettato alla fruibilità web e mobile dei prodotti video, integrata con tutte le potenzialità dei social media, indispensabile per il coinvolgimento di nuovi target under 30 e soprattutto U20. In secondo luogo, la passione e l’amicizia in prima persona di Palmiro Faetanini e di tutta San Marino RTV, ulteriormente ‘attizzate’ dalla cordiale insistenza della dirigenza della T&A (per altro indipendente dalla qualificazione della squadra del Titano, avvenuta solo successivamente) che hanno portato l’emittente di stato dell’Antica Repubblica a mettere a disposizione tutte le proprie piattaforme: quella satellitare nazionale, quella digitale terrestre locale e quella internet. Terzo fattore cruciale, la volontà di Willy Bargauan e della sua Global Television Services, che, sposando il progetto di comunicazione a medio termine della FIBS, ha da subito reso disponibili la sua lunga esperienza e la sua professionalità a condizioni eccezionali, senza le quali difficilmente oggi si potrebbero invitare il movimento e tutto il mondo degli sportivi a un appuntamento imperdibile con il baseball e il softball in diretta; per la ‘palla grande’, fra l’altro, si tratta di un’opportunità storica, con l’intera serie di finale disponibile ‘live’. Si comincia quindi da gara1 delle Italian Baseball Series, alle 20:30 di venerdì 1 settembre, con il commento di Matteo Gandini e Palmiro Faetanini da San Marino e alcuni ospiti d’eccezione per la sfida-scudetto T&A-Rimini. In esclusiva per la TV: Tele San Marino RTV sul satellite nazionale (Sky 520 e Tivusat 73 gratuito), sul digitale terrestre 73 (Emilia Romagna e Marche) e internet.

 

Rispondi