Lo strano caso di Bill Holmberg. Dall’Italia alla Germania. Con ritorno?

 

 

Siamo legittimamente curiosi.
E’ iniziata l’era degli allenatori in leasing?
E’ accaduto qualcosa all’interno degli staff delle nazionali?
Sono stati stretti accordi con le altre federazioni europee in tema di libera circolazione dei tecnici?
L’unica cosa certa è che il sito federale e l’ufficio comunicazione Fibs hanno taciuto l’importante notizia della cessione – forse soltanto momentanea – di Bill Holmberg alla federazione tedesca.


Semplice dimenticanza o, più malignamente, speranza che nessuno si accorgesse di quanto accaduto?
Sul sito Fibs Bill Holmberg figura a tutt’oggi come Responsabile Tecnico dell’Accademia di Tirrenia nonché come pitching coach della nazionale maggiore.
Con questo incarico Holmberg ha partecipato il primo agosto alla sfortunata trasferta a Barcellona del gruppo della neonata nazionale Under 23 organizzata dalla Federazione mondiale per i festeggiamenti del venticinquesimo anniversario delle Olimpiadi nella città catalana.
Ecco il roster presentato dalla Fibs sul suo sito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pochi giorni dopo abbiamo appreso con estrema sorpresa che lo stesso Holmberg avrebbe fatto parte della delegazione tedesca ai campionati europei Under 23 che si sono disputati dal 7 al 13 di agosto in Repubblica Ceca, Austria e Slovacchia.
Questo il gruppo dei tecnici della Germania presentato dal sito della federazione europea.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per la cronaca la nazionale tedesca si è piazzata al quinto posto alle spalle di Olanda, Repubblica Ceca, Belgio e Spagna. Olanda e Repubblica Ceca si sono garantite il diritto di rappresentare l’Europa ai campionati mondiali del 2018 mentre l’Italia, che non ha preso parte alla manifestazione continentale, dovrà guadagnarsi la partecipazione all’edizione del 2019 in un torneo di qualificazione che si svolgerà il prossimo anno.

A questo punto rimane la curiosità. Non ci resta che chiedere alla Fibs – magari tramite il suo ufficio stampa – il motivo della presenza di Holmberg nelle file della Germania.
Chiusura del rapporto con la Federazione italiana?
Prestito momentaneo?
Scelta individuale del tecnico americano?

Restiamo in fiduciosa attesa…

Rispondi