Non basta vincere per riempire lo Yankee Stadium

Agli Yankees non basta un record di 31 vittorie e 21 sconfitte per riempire il loro modernissimo (è stato inaugurato nel 2009) impianto nel Bronx.
Sono lontani i giorni delle code per procurarsi biglietti nella zona dietro l’esterno centro del nuovo Yankee Stadium (accadeva durante le World Series del 2009 contro Philadelphia) a 900 dollari l’uno. Dal 2009 a oggi i proventi da biglietti (incluso l’affitto delle suite) sono calati del 42%.

Billy Witz per il New York Times fa un’analisi abbastanza spietata, incolpando il front office degli Yankees per aver preteso di alzare il prezzo dei biglietti VIP dietro casa base fino a 2500 dollari. L’analisi del club però non si sofferma solo sulla questione dei prezzi. Hal Streinbrenner segnala infatti che il calo dei proventi da biglietti è dovuto soprattutto al fatto che i più giovani (i cosiddetti millenials) non sembrano essere interessati agli Yankees. I prezzi dei biglietti sicuramente c’entrano, ma Streinbrenner non manca di sottolineare che la squadra non ha raggiunto i play off in 3 delle ultime 4 stagioni.

L’analisi di Streinbrenner è sostanzialmente condivida da Vince Gennaro, che dirige il Master in Sports Management della Columbia University: “Avevo notato da subito che i prezzi del nuovo Yankee Stadium davano per scontato che lì avrebbe giocato una squadra destinata a competere sempre. Con quella politica di prezzi, i fallimenti sul campo influiscono più di quel che succede ad altre squadre”.

Giovani tifosi nelle nuove “plazas” dello Yankee Stadium

Visto che anche in questa stagione 2017 il successo nella vendita dei biglietti è modesto, gli Yankees corrono ai ripari. In questa stagione saranno in vendita oltre 200.000 biglietti a 15 dollari, incluso il pinstripe pass, che consente l’accesso allo stadio (con anche una consumazione ai bar) ma non garantisce un posto a sedere. Le ricerche svolte dagli Yankees sono giunte alla conclusione che i più giovani amano (oltre che risparmiare) comprare i biglietti all’ultimo momento e che allo stadio preferiscono aggirarsi per le plazas (ne sono state ricavate dietro l’esterno centro, eliminando oltre 2.000 posti a sedere che non garantivano la visuale di tutto il campo), che in altri stadi sono state molto amate dai più giovani.

Il New York Times dà un altro consiglio agli Yankees su come avvicinare i tifosi più giovani: sviluppare più giocatori nel loro Farm System.

Foto di copertina: la Hall of Heroes dello Yankee Stadium (Alex Trautwig-Getty Images)

Rispondi