In New Jersey la partita perfetta delle partite perfette

Mia Faieta, lanciatrice della Cedar Grove High School nel New Jersey (USA) ha lanciato la partita perfetta delle partite perfette. Nella gara di semifinale del gruppo uno del torneo del North Jersey  della New Jersey State Interschilastic Athletic Association (NJSIAA) contro North Warren ha affrontato 21 battitori senza concedere nulla e li ha eliminati tutti al piatto: 18 con terzo strike girato, 3 con terzo strike chiamato dall’arbitro. La Cedar Grove ha vinto 4-0.
La squadra è reduce da una brillante stagione (197) nella Super Essex Conference American.

“Divertente, è stato divertente” ha dichiarato Mia Faieta al sito News12varsity.com “Mi sentivo sempre meglio, con il procedere della partita. Dopo i primi 3 strike out ho pensato di poter proseguire così, ma non ho detto nulla per non portare male. A un certo punto ho capito che poteva succedere”.

Un primo piano di Mia Faieta (John Kennedy-cedargrovesathletic.com)

La coach Nikki Velardi si incarica di chiamare i lanci quando in pedana c’è Faieta. Ha detto: “Non mi era mai capitato di vedere una cosa del genere. Sapevo che un’impresa di questo tipo era alla sua portata, ma non pensavo che sarebbe successo in una partita a livello di campionato di Stato”.
Sotto trovate un video pubblicato su YouTube

Naturalmente, la stagione di Cedar Grove procede con la finale contro la squadra di Verona, altra cittadina della Essex County del New Jersey.

Rispondi