Torna il baseball di Major League a Montreal?

Il baseball di Major League (MLB) potrebbe tornare a Montreal. Un gruppo di investitori ha infatti superato l’esame preliminare della MLB e può iniziare la trattativa. Lo afferma Frederic Daigle su The Canadian Press, che riporta le informazioni di una fonte rigorosamente anonima: “Il gruppo è solido finanziariamente, ha il supporto governativo e ha già individuato diverse location che potrebbero ospitare il nuovo stadio”.

Non è chiaro se Montreal prenderebbe il posto di una Franchigia esistente o sarebbe la prima di 2 nuove Franchigie, che porterebbero il totale delle squadre MLB a 32 e, secondo il Commissioner Rob Manfred, renderebbero più facile varare i calendari.

Al momento ci sono 2 Franchigie a rischio nella MLB, entrambe a causa di impianti che non rispettano più l’altissimo standard delle 2 Leghe.
I Tampa Bay Rays, benchè il loro impianto sia relativamente recente, stanno da tempo lavorando per costruire un nuovo stadio. Le prime 2 location esaminate non sono disponibili e si pensa che la ricerca del sito non sarà finita prima della fine del 2017.
Adesso come adesso, non è da escludere che Montreal possa diventare la sede degli Athletics. La Franchigia ha posto come condizione per rimanere a Oakland (California del Nord) la costruzione di un nuovo stadio, a completamento di un piano che data 2004. Potrebbe anche essere un ristrutturato il Coliseum, che anche i Raiders di football si apprestano ad abbandonare, visto che pochi giorni fa è stato approvato dalla National Football League (NFL) lo spostamento della Franchigia a Las Vegas (Nevada).

Rispondi